20070725

Blaterio post riflessivo

la lontananza mi ha reso parzialmente claustrofobico: odio i muri di casa, e ora come ora li abbatterei a martellate.

da bambino avevo sviluppato una teoria sul sesso dei nascituri. Non so come, ma avevo questa informazione dei geni XX (femmina) e XY (maschio), quindi avevo pensato, giustamente, che la madre mettesse sempre un X e il padre mettesse X o Y, per determinare il sesso, ma poi avevo pensato, sbagliando, che un testicolo facesse tutti gli X, e l'altro tutti gli Y.
In compenso mia madre è convinta che una donna incinta possa determinare il sesso del nascituro tramite un esercizio di volontà.

le cose belle capitano, e fanno valutare positivamente tratti di tempo, ma nell'immediato basta una cazzata per fare credere che vada tutto a troie.

Pezzi di tempo finiscono, e anche se si sa esattamente che finiranno in tal giorno in tale istante, la loro fine coglie di sorpresa, ma non si ha tempo di dire "ma che caz..." che inizia un nuovo pezzo di tempo, che poi però finirà, sappiatelo.

I ricordi, in genere, sono graficamente meglio di quello che riguardano, a meno che ciò che riguardano non sia qualcosa in grado cambiare.

non concepisco la gente che per distinguersi si inserisce in uno stereotipo

la democrazia è un'altra cosa

mmmhhh...

c'è dell'altro...

esistono individui che palesemente non dovrebbero essere responsabili nemmeno del fatto di avere le scarpe allacciate, perchè non sono in grado di gestire la cosa. A questi si assegnano in genere, ed in maniera del tutto naturale, compiti e posizioni di rilievo/potere/autorità.

il pensiero precedente fila perfettamente. davvero. provate a ripeterlo cento volte. funziona.

le persone di cui prima non dovrebbero nemmeno essere usate con forza bruta, scendiletto o fermacarte. Farebbero casino, di certo.

evviva i pirati.

questo post non ha link in giro, per tutta una serie di ragioni, tra cui la stanchezza, la scarsità di voglia, la pochezza di essere dei cereali che ho mangiato l'ultima volta che ho fatto colazione, le uova, i coccodrilli. Inoltre tutto ciò che ho scritto in precedenza può essere usato come scusante.

non credo che in ciò che ho detto finora comparissero rime o alliterazioni, ma magari me ne è sfuggita qualcuna.

entrare in un pub ed essere ritenuto straniero non ha prezzo.

guinness...

drunk logic

altro

se esiste un dio (maschio, femmina o chissà che altro) probabilmente trova divertenti: le auto in coda, il vomito, i colpi ai genitali, i controsensi, non esistere, gli spaghetti, i cattolici. Non trova divertenti: gli hamburger, l'emmenthal, Freud e tutti i suoi discepoli, Dio, i cattolici.

3 commenti:

Jager_Master ha detto...

se fossi Dio mi sganascerei per i colpi ai genitali, davvero. anche dei miei, dopo che il dolore è passato, chiaramente.
Per non parlare del vomito nasale, che con pette e rutti vince la classifica di

tataaaaa

"Le cose che fanno ridere Fra sempre e comunque".
Le pette (con gli altri elementi che fanno suonare il nostro corpo) vincono la classifica de...

tataaaa
"le 7 meraviglie del mondo"

poppystuff ha detto...

dio di sicuro ha uno di quegli enormi cappelli bianchi per ripararsi dal sole.

Bovaz ha detto...

dio è nudo