20080207

World Poker Tour

World Poker Tour for nerds.

Giorni fa pensavo all'espressione "volente o nolente", e mi è passto in mente che in inglese sarebbe potuta suonare bene come "Willing or Nilling". Ho scoperto, però, che "nilling" me lo sono inventato del tutto. In inglese (pare) "volente o nolente" è tradotto come "willy-nilly", che è anche carina come cosa, ma non mi pare sia molto adatta a situazioni formali. Invece "volente o nolente" lo si può anche usare in quei casi.

2 commenti:

A V I C E N N A ha detto...

Marry, so I mean, sweet Katharina, in thy bed:
And therefore, setting all this chat aside,
Thus in plain terms: your father hath consented
That you shall be my wife; your dowry 'greed on;
And, Will you, nill you, I will marry you.
Now, Kate, I am a husband for your turn;
For, by this light, whereby I see thy beauty,
Thy beauty, that doth make me like thee well,
Thou must be married to no man but me;
For I am he am born to tame you Kate,
And bring you from a wild Kate to a Kate
Conformable as other household Kates.
Here comes your father: never make denial;
I must and will have Katharina to my wife.

W. Shakespeare - The taming of the shrew

-Vejo- ha detto...

sono problemi esistenziali direi